fiori di zucchero per addolcire le amarezze del mio blog... buona lettura












No al bavaglio

Foto ricette

Le foto dei piatti le prendo dal WEB e tante volte non Corrispondono alla ricetta ,ma ne danno comunque un'esempio mi scuso con i propretari delle foto e in caso con un'unica comunicazione provvederò all'immediata rimozione.
E' partito ufficialmente il cuoco a domicilio se avete bisogno contattemi

Informazioni personali

La mia foto
Italy
Sono un sognatore , ho tanta fantasia che cerco di esprimere nelle cucine dei ristoranti perchè penso che un buon piatto possa aiutare a digerire le ipocrisie di cui è coperto il mondo. Per info lancillotto666@gmail.com

La missione del cuoco

Il Cuoco

Son gia vent'anni che stò in cucina e faccio la guerra coi pentoloni .

Le mie armi son le padelle e i miei nemici fuochi e coltelli

Con la giacca bianca e il cappello alto, le tante paste nel soutè salto.

Sempre presente alla mia postazione.

Il Cuoco,

non è un lavoro ma una missione,e per questo ci vuole passione per la tanta amata professione.

Al mare e ai monti è la stessa storia tra dolci,patate,sughi e cicoria, le carni , il pesce e la cacciagione li faccio arrosto, fritti e in carpione.

E , mentre gli altri felici fan festa io aggiungo dado alla minestra.

Ma, dopo cena, giunti al tramonto il cuoco diventa un uomo di mondo.

Lascia da parte arrosti e crespelle e danza felice con le più belle.

Irruente, borbotta di giorno in cucina mentre di notte l'amor lo rovina.

PIU ATTUALE DI COSI!!!!!

Paolo Rossi Pericle


Quando lo sport è solo passione e doping free

giovedì 30 aprile 2009

Tra le veline candidate e il 1Maggio

Oggi tutti i Tg parlano dello sfogo di Veronica Lario sulle candidate , le ha definite ciarpame , io non voglio offendere nessuno e sono solidale con lei per il fatto che se si continua a portare in politica le subrette poi il parlamento dovra montare un palcoscenico , e forse è quello che vuole fare cabaret al Parlamento europeo. Ma sono solidale anche con lei quando dice che di donne in gamba nella politica italiana ce n'era ....purtroppo ce n'èra.....
Non sono solidale quando definisce le donne ciarpame , perchè la sig Lario non deve dimenticare che lei è la seconda moglie, scelta per la sua bellezza...
Si puo definire ciarpame il fatto che vengano strumentalizzate e poi portate in un governo a fare del bene tipo Carfagna e Gelmini che tanto hanno fatto per la patria...
Sono solidale con lei e Mi spiace sentire che Il premier non ha mai partecipato al 18Esimo dei figli , ma poveraccio con tutti gli impegni che aveva campagne elettorali ,P2 (Da lista Gelli Che non è obbligatoriamente prova dell'appartenenza)Fininvest, Milano 2 e 3 ...Ma Ora che è presidente del consiglio non ha più questi impegni al massimo deve vedere come Risparmiare 250 milioni di euro per l'organizzazione del G20 , a proposito se facendolo a l'Aquila risparmia 250 milioni quanto c... spendeva a farlo alla Maddalena? Per una settimana sarbbero troppi anche 50 mila euro. Ritornando al compleanno dicevo che ora ha piu tempo di andare a trovare una bella 18enne ( lo troverei anch'io per una cosi)se poi questa si candida e vince ti immagini i parlamentari europei? Sicuramente non lo prenderebbero piu in giro e lo ringrazierebbero . E se poi vanno tutte e 5 le candidate allora niente piu assenteisti al parlamento.
Perchè non candida anche Federica del grande fratello , ve la ricordate? quella dei nani al guinzaglio? Per lei il parlamento sarebbe il posto ideale non vi ha che l'imbarazzo della scelta , ce ne sono di nani....
Ma ora voglio parlare del 1 Maggio festa dei Lavoratori..Giustissimo che esista una festa cosi è giusto che la gente che lavora venga ricordata in modo solenne. (Brunetta direbbe "chi è che lavora?"). Ma vi sembra giusto che questi lavoratori che fanno festa in occasione del primo Maggio si riversino in Alberghi ,Ristoranti , Spiagge..Ma lo sanno i lavoratori che per poter permettere ciò ci sono persone che non conoscono quella festa? Io sono 26 anni che non festeggio il 1Maggio perchè faccio il cuoco, non sarebbe giusto he in quell'occasione sia tutto chiuso? negli Aberghi i clienti possono farsi la camera da soli per un GG o se non vogliono lavorare non farla proprio, da mangiare uno si organizza il gg prima e cosi non fa lavorare la moglie.Per un giorno mangiare un panino conservato in frigorifero non fa morire nessuno.
Le Autostrade senza casellanti ( Le società gestrici griderebbero alla crisi )
Rimarebbero comunque fuori gli operatori Sanitari (purtroppo la malattia non fa festa), ma loro tanto sono impiegati pubblici e lo sappiamo che sono fanulloni e non lavorano.
E per ultimo cito le forze dell'ordine anche loro purtroppo non potranno mai fare festa il 1 Maggio perchè i criminali sono come le malattie...
(E che virus alle Camere).
Invece pure la chiesa ci si mette a distribuire la Prima Comunione, in maniera che oltre ai lavoratori in festa anche chi festeggia la comunione si riversa nei ristoranti tanto i camerieri i cuochi e i lava piatti etc.... non sono lavoratori . Lo fanno per passione....
E poi se ascoltate una qualsiasi trasmissione radiofonica o televisiva, nessuno che dica facciamo un saluto agli operatori turistici che ci consentono di festeggiare il 1 Maggio senza lavorare e ci consentono di fare le sospirate ferie spaparanzati senza pensieri.Si ricordano di tutti tranne i cuochi e i camerieri.....
E pensare che una volta nel 1997 avevano pubblicato una statistica sulla durata media della vita per professione e indovinate chi campa di meno? Proprio i Cuochi per l'elevata concentrazione di stress in nel pochissimo tempo ion cui si svolge il servizio pasti..
Un giorno vi racconterò un po di storie dietro le quinte e forse vi potrà servire ad avere piu pazienza in caso vi dovesse capitare di aspettare un po di piu per mangiare...

Menu il primo Maggio si puo prepare il giorno Prima

Salame di polpo ( Antipasto)

X 6 Pax

Fare bollire 2 polpi da circa 300 g l'uno
a cottura ultimata prima che si raffreddino unirli assieme e poi legarli stretti in un canovaccio ..
Mettere in frigorifero e lasciare riposare 24ore.
Sciogliere e tagliarlo a fette sottili. servirlo su un piatto con Misticanza di verdure e condire con olio all'aceto balsamico.

lunedì 20 aprile 2009

Eros,cucina e Nani da giardino 2°tempo

Dopo i disastri naturali , i disastri provocati da costruttori senza scrupoli che nonostante tutto stanno cercando di accapararsi la ricostruzione.
Nonostante consigli dei ministri tenuti in tende per poter apparire in tv come i signori dei miracoli che ricostruiranno tutto in 10 mesi (forse è davvero unto da DIO) ( a proposito quanto ci costerà il trasferimento di tutti i ministri, segretari e materiale vario in Abruzzo utili per un consiglio?)
Nonostante i Nani da giardino abbiano promesso a Biancaneve di fermare la strega cattiva (LA CRISI).
Nonostante mi giunge notizia di scuole che non hanno piu fondi per pagare le supplenti e che sono 2 anni che non gli arrivano i 5000€ stanziati per i materiali didattici, risme e toner per fotocopie
(nel 2003 erano 12000 €) (S.Giuliano PI).
E nonostante ministri che giurano di aver risparmiato miliardi di € avendo fermato fannulloni e sprechi ( i 400 milioni che si spenderanno per i referendum non sono da considerare sprechi perchè servono per salvare il governo dal Presidente BOSSI) io ho deciso che non scriverò nemmeno questa volta di politica e non farò polemiche , ma scriverò la seconda parte del menu Erotico e ancora una volta a Fare in c.... tutto cio che ho scritto sopra.
Forse potrà servire anche ad alcuni nani che amano passeggiare per giardini fiabeschi circondati da bellissime Biancaneve.....e che vista la veneranda età magari al posto del viagra (che è pur sempre una cosa chimica) possono farsi cucinare dai loro grandi cuochi questi piatti.

P.S questo è un menu di pesce perchè il pesce è per antonomasia il cibo afrodisiaco, ma come ripeto non esistono ingredienti afrodisiaci, ma solo delle situazioni in cui questi ingredienti vengono cucinati e gustati e allora per un fattore psicologico diventano afrodisiaci la prox volta farò un menu erotico tutto di carne.

Aragosta al tartufo bianco ( Per risparmiare si possono usare astici oppure ancora scampi misura 8/12 scampi 5 a persona)
INGREDIENTI X 4 PERSONE

2 aragoste da 500/550 g
1 cipolla
1 gambo di sedano tagliato
1 Carota
2 bicchieri di vino bianco
1 Sacchettino di stoffa o velette con pepe in grani e chiodi di garofano

Per la salsa 1/2 l di latte 30g di burro 30 g di farina 25 g di parmigiano 1 Tartufo bianco PROCEDIMENTO

Mettere al fuoco una pentola d'acqua (capace di contenere le 2 aragoste), con la cipolla , la carota,il sedano , il sacchettino , il vino e salare. Portare a ebollizione quando l'acqua bolle immergere le aragoste e farle cuocere per 13 minuti. Tagliare il carapace per il lungo sulla schiena e estrarre la polpa. Tagliare la polpa a medaglioni e ricomporre all'interno dell'aragosta. In una casseruola fare sciogliere il burro agiiungere la farina amalgamare e poi aggiungere poco alla volta il latte bollente salato e insaporito con un pizzico di noce moscata. Far sciogliere nella besciamella cosi ottenuta il parmigiano grattugiato e versare la salsa sopra l'aragosta. Passare in forno be caldo per 5 minuti metterla in un piatto da portata e mettere sopra ogni medaglione una lamella di tartufo bianco.


Dessert

Coppetta di panna con litchi,fragole e mango caramellato.

Mettere la panna su di una coppetta (a ciuffetti sul corpo del/della partner) aggiungere i litchi , fragole e polpa di mango fatta cuocere in zucchero e cognac e poi passata.

Ora il menu di pesce è finito, spero che possa esservi utile per le voste serate speciali e che vi aiuti ad arrivare a buon fine.
IMPORTANTE non esagerate nelle dosi altrimenti l'effetto sarà il contrario...
Ciao a tutti e buon divertimento

giovedì 16 aprile 2009

Appello politico per una ricostruzione in Abruzzo senza le infiltrazioni mafiose.

Appello politico per una ricostruzione in Abruzzo senza le infiltrazioni mafiose.

LE RISPOSTE SONO UN DOVERE.
La prima emergenza in Abruzzo si è pressoché conclusa. Garantito il funzionamento delle tendopoli o comunque delle soluzioni abitative provvisorie, inizia la fase della ricostruzione.
Non vogliamo entrare in contenuti puramente tecnici ma riteniamo sia assolutamente necessario dare un contributo di indirizzo politico alla ricostruzione in Abruzzo. In alternativa alle new towns di Berlusconi chiediamo che siano messe in campo quelle competenze che possono sviluppare progetti condivisi che valorizzino il territorio e trovino soddisfazione in materiali e costruzioni ecocompatibili. Una nuova progettualità indirizzata ad un miglior rapporto con l’ambiente può elevare la qualità della vita specialmente là dove eventi luttuosi hanno segnato profondamente la vita delle persone.
Sicuramente in molti aspirano ad entrare nella cerchia di chi dal terremoto ci guadagnerà e proprio per questo la Sinistra, al di là di frazionamenti su altri temi, riteniamo debba essere vigile, propositiva e non tollerante nei confronti di chi, come già in altre calamità, ha approfittato per creare tandem affaristico-politici.
Non possiamo tollerare che interessi di tipo mafioso possano stendere i loro tentacoli su questa ricostruzione.
Il popolo della sinistra si appella ai propri politici per sentirsi rappresentato nella lotta contro le speculazioni edilizie in Abruzzo. Il lutto di questa terra, il dolore, i timori e la dignità delle persone colpite dal terremoto meritano nuove risposte dall’Italia nel segno della trasparenza, della legalità e del rispetto.
Alcuni blogger nei giorni scorsi attraverso la rete hanno sollecitato dirigenti locali e nazionali della sinistra ad esprimersi su questi indirizzi di ricostruzione che oggi riguarda l’Abruzzo, ma che di fatto può diventare un modello di progettualità per altre città anche non in regime di emergenza.
Tutti questi dirigenti sono stati contattati in quanto presenti in rete attraverso social network o blog.
DA NESSUNO DI ESSI E’ ARRIVATO ALCUN COMMENTO.
Rinnoviamo l’invito ad esprimersi in quanto riteniamo queste risposte un DOVERE.
La rete non è una passerella dove è sufficiente la presenza per guadagnare consensi.

I dirigenti già contattati precedentemente e che saranno nuovamente contattati tramite facebook sono:

Bruno Pastorino, Massimiliano Smeriglio, Alfonso Gianni, Gennaro Migliore, Titti De Simone - (MPS – Sinistra e Libertà)
Antonio Bruno – Vittorio Agnoletto - (Sinistra Europea)
Tirreno Bianco – (PdCI)
Ermete Realacci, Claudio Burlando, Claudio Montaldo, Roberta Pinotti, Pierluigi Bersani, Mario Tullo, Fausto Raciti, - (Partito Democratico )
Roberta Lisi, Claudio Fava, Lorenzo Azzolini, - (Sinistra Democratica – Sinistra e Libertà )
Unire la Sinistra, Katia Belillo, Mariuccia Cadenasso, Umberto Guidoni, Luca Robotti - (Unire la sinistra – Sinistra e Libertà )
Paolo Ferrero, Maurizio Acerbo – ( PRC)
Cristina Morelli –(Verdi- Sinistra e Libertà )

Ovviamente la discussione è aperta a tutti

I blog che promuovono questa iniziativa e ai quali indirizzare commenti sono:

loris a sinistra
Luz come il pane a colazione
ilrusso il Russo
pierprandi l'eco dell'Appennino
mente persa la Mente Persa
schiavi o liberi schiavi o liberi
Gap vengo da lontano ma so dove andare
aldo il monticiano via della Polveriera

Invitiamo gli altri blogger a diffondere questa iniziativa in rete al fine di garantire una discussione ampia.

martedì 14 aprile 2009

RW Eros, cucina e Nani da giardino

Torno a pubblicare lo stesso post di qualche giorno fa, prima del tremendo terremoto.Lo faccio scusandomi con chi ha gia commentato e sperando che possa distrarre per un minuto la mente da quella tremenda tragedia e dalle str al 3° che sono state dette dopo.... e promettendo che in settimana ci sarà il seguito.
Buon rilassamento
Quando ho pensato di fare un blog il mio intento era quello di fare un blog che parlasse solo dei piaceri della vita , non solo il mangiare.

Invece poi leggendo altri blog, e purtroppo per colpa di un nonno che mi ha trasmesso la voglia di seguire avvenimenti quotidiani tramite telegiornali, giornali riviste e tutto ciò che tratta di attualità, non sono riuscito a stare fuori dal criticare e giudicare politici e avvenimenti quotidiani che mi infastidiscono non poco.
Ma oggi no! Voglio scrivere quel qualcosa per cui è nato questo blog e mando a fanculo maggioranze, nani da giardino, battute stupide e trampolieri che salgono gradini per poter essere all'altezza dei colleghi....Ma anche oppositori senza idee, senza una spina dorsale, che sanno solo criticare ma non costruire, che sono figli di una classe politica dalla quale non hanno imparato nulla (per nostra fortuna) neppure il saper fare politica.
Opss .. scusate ci stavo ricascando...
E ' difficile trovare un piacere che possa accomunare tutti nel mondo di oggi e pensando e ripensando mi è venuto in mente solo l'eros: sono convinto che sia davvero l'unica cosa che accomuna tutti, compreso cattolici , ecclesiastici , Musulmani, protestanti comunisti e fascisti . Perchè per me una donna sia come sia è sempre una bella donna ed è l'unica cosa che mi fa venire dei dubbi sul fatto che Dio possa esistere e che sia un uomo , perchè , solo un Dio poteva creare qualcosa di cosi bello e Perfetto.... Ma solo un uomo poteva pensare di creare un essere cosi bello e poi cercare di sottometterlo ai propri voleri.
L'eros e la cucina, due connubi sempre perfetti; la ricerca di quei piatti cosi detti afrodisiaci è continua, non si è mai fermata nei secoli.
Personaggi famosi sia di fantasia che realissimi hanno sempre abbinato la buona cucina all'eros senza parlare di scene cinematografiche dove degli ingredienti sono puramente usati per risvegliare alcune fantasie se non proprio come additivi per l'aiuto (Ultimo tango a Parigi, 9 Settimane e 1/2 etc...). Oppure di rapporti focosi consumati dopo un piacevolissimo pranzo o cena.
Isabell Allende ha scritto un libro intero sulla cucina e l ' eros: "Afrodita", Repubblica nel suo inserto " Salute" ne ha fatto un questionario, per vedere come gli italiani vivono questo connubio.
E' scientificamente provato che non esistano ingredienti veramente afrodisiaci cioè che aiutino ad aumentare il desiderio o la prestazione sessuale , ma sicuramente esistono piatti la cui solo preparazione può risvegliare alcuni appetiti o fantasie. Oggi voglio proporvi un intero menu: dall'antipasto al dolce, che possa risvegliare ad ogni portata le fantasie piu sfrenate.

Menù eccitante. x2 pax

Aperitivo
Aprire 6 ostriche spruzzarle con Spumante Secco (o champagne se pensate che possa servire di piu)
e servire assieme ad una coppetta del solito Spumante x accendere di piu la fantasia bisogna aprire una bottiglia costosa per dimostrare l'importanza della serata. Berlucchi o Ferrari anche se a me quello che ispira di piu è un Nature metodo champenois delle cantine antinori o un Contessa Rosa delle cantine Fontanafredda (non molto costosi ma sicuramente di gran effetto)


Antipasto
20 Cozze aperte al vapore e private della parte vuota del guscio , sistemate ai lati di un piatto da portata con al centro una dadolata di pomodorini conditi con una grattugiata di zenzero sale e olio leggero meglio quello ligure o del Garda sbattuto con l'acqua di cottura delle cozze. ( le cozze le ho scelte per la forma del frutto e per al sensualità che puo assumere donna nel portarle alla bocca)


Timballo di riso venere con vellutata di gamberi e funghi porcini.

150 g di riso venere (riso nero ).
10 gamberi di misura 40/50 (signiffica la quantità per KG) o b
un fungo porcino medio e sano
o
Procedere come per un normale risotto alla parmigiana. Stenderlo su di un tavolo a raffreddare e pressarlo in 2 stampini di alluminio per budino monodose dopo averli imburrati e passati con pan grattato.
Mettere i timballi in una teglia con dell'acqua e infornare a 150 gr per circa 15 min.

Togliere la parte centrale del carapace ai gamberi e privarli del filo intestinale. Cuocere in padella con una noce di burro e il fungo tagliato a lamelle una foglia di alloro e per la lunghezza senza staccare la cappella.... ( senza malizia :-))))
Bagnare con cognac e aggiungere una besciamella liquida sostituendo la farina classica con farina di riso piu leggera della normale farina.( cosi se il partner o la partner sono celiaci non avrete problemi).
(Il latte lo farete bollire assieme ai carapaci tolti e saltati con burro e uno spicchio d'aglio intero che poi verra tolto.(raccomandato),e pochissimo peperoncino poi filtrato per far la besciamella.)
Sformate i timballi sistemateli al centro del piatto e poi versate sopra la salsa di gamberi e funghi avendo cura di sistemare a piacere gli ingredienti una rametto di prezzemolo e il piatto è servito. ( a questo punto almeno le mani dovrebbero essere gia in contatto).

Se le mani sono entrate in contatto non avete bisogno di altre ricette per questa volta i secondi e il dessert ve li scrivo la prossima volta.

Anche se un piccolo semifreddo alla menta servito su dei punti strategici del corpo non guasterà sicuramente il pranzo consumato fino ad'ora.
Ma se poi il piatto di portata è questo qualsia ingrediente è perfetto

giovedì 9 aprile 2009

Non volevo scrivere....I giornalisti d'assalto

Avevo cominciato a scrivere sui piaceri della vita e com'era piacevole scrivere senza incazzarmi e invece.....

Non volevo scrivere sul terremoto ho pensato "lo fanno in tanti" , ma poi vedo che in tanti ne parlano in maniera sincera e che in tanti invece fanno chiacchiere inutili in nome dell'audience .

Vedo giornalisti che aprono un telegiornale snocciolando dati di ascolto ora per ora sul terremoto e io chiedo ai Sig del Tg , ma come fate ad essere contenti per quell'alto indice di ascolto? non è mica merito vostro è merito del fatto che siete del tg 1 e che Rai 1 è ancora l'unica televisione che si riceve in alcune zone montane a meno che non si ha un ricevitore satellitare , ma il merito piu grosso ce l'ha un evento che procura distruzione , scomento, disperazionee MORTE quell'evento si chiama TERREMOTO.Voi e il vostro giornalismo scontato, senza il terremoto non avreste fatto neppure la meta dell'audience .Senza il dolore e lo scomento di quelle persone che da casa cercavano notizie , magari di qualche conoscente , di qualche parente non avreste avuto neppure il 20% di quei spettatori atterriti dagli eventi. Perchè non provate a fare quei dati in giorni normali, magari raccontandomi le verità italiane nascoste da anni? Allora si che potrete snocciolare dati di ascolto ,perchè avreste fatto un lavoro da giornalisti con gli attributi da giornalisti che non cercano l'audience sulle facce coperte di polvere , di dolore...
Sai cosa importa a chi a perduto un figlio , o magari un'intera famiglia di essere stato visto da 30 milioni di spettatori,io da profano dl giornalismo posso assicurarvi che quelle persone avrebbero certamente preferito restare anonime nelle loro case e con le loro famiglie al completo.
E che posso dire a quella giornalista che apre le auto mentre le persone cercano di riposare perchè non penso che riescano a dormire e chi ci riuscirebbe? , e lei apre le porte e chiede il perchè dormono in auto , cazzo ma è cosi difficile in auto c'è piu intimità cosa che non puo esserci in casa visto che se sono fortunati della loro casa è rimasto qualche muro interno e tutti possono entrare a vedere cosa stanno facendo.
O c.....(il resto della parola a discrezione del lettore non ho soldi per una causa) , ma ti sei accorta che di case non c'è ne rimasta in piedi una e se è in piedi è inagibile? E poi non contenta gli chiede perchè non hanno mangiato ma non li vedi sicuramente sono a dieta .... C.....Alla 2°(sempre a vostra discrezione) tusicuramente hai avuto il coraggio di mangiare e magari sei anche riuscita a buttare giù qualcosa... Speriamo ti sia rimasto tutto nello stomaco compreso un blocco intestinale.
Poi abbiamo avuto Sposini che voleva spiegazioni veloci dal capo dei vigili del fuoco perchè doveva mandare la pubblicità ; con quei dati dell'audience quanto hanno incassato le tv dalle agenzie pubblicitarie? Perchè i soldi della pubblicità incassati durante le edizioni sul terremoto non vengono interamente devoluti ai terremotati? E infine il grande inviato di studio aperto che chiede alla vecchietta di 92 anni salvata dopo 42 ore se è contenta... No che non lo è ; non puo essere contenta una persona che si sente fare una domanda del genere davanti al disastro completo... Sicuramente sarà contenta di essersi salvata ma lo sarebbe sicuramente di piu se certi giornalisti buttassero via microfoni e telecamere e andassero a scavare nei paesi dove non è ancora arrivata la protezione civile.
E ora voglio parlare del capo della protezione civile Guido Bertolaso, Alle sei e trenta la radio sveglia si accende e sento che durante la notte un terremoto fortissimo ha distrutto la citta di L'Aquila , mi precipito ad accendere la tv le immagini di una catastrofe immensa si susseguono alle 7 e 30 arriva il direttore della protezione civile e chiarisce per 4 o 5 volte che presto il presidente Berlusconi firmera il decreto dove lui sarà nominato coordinatore generale delle operazioni della protezione civile. Bene caro coordinatore generale a stamani 09/04 a quanto dicevano alla radio c'erano ancora dei comuni che non avevano ancora visto una persona ad aiutarli e tu hai detto che non hai piu bisogno di volontari. Bene eri cosi orgoglioso della firma del Capo di governo sappila far valere questa firma e non solo sventolarla alla televisione .
E infine voglio dire Caro Pontefice non pensi che forse qualcuno di quelle persone siano credenti e che si sentano figli di Dio e fratelli di quella persona che tu hai la pretesa di rappresentare, (io da te non mi farei rappresentare neppure all'inferno, farei sicuramente brutta figura)e per tanto avrebbero bisogno di una presenza che possa portargli un sollievo spirituale? Ma forse ti sporcheresti le scarpe di Prada perciò meglio che tu aspetti che abbiano pulito le strade, e sicuramente purtroppo non faranno in tempo per il funerale di domani perciò non te ne vogliano se non potrai dire loro due parole di cordoglio durante la Messa , perchè mica possono pretendere che sia tu a celebrarla troppa fatica....Mi auguro almeno che al vaticano siano rimasti qualche soldi da donare a quelle persone oppure sono gia finiti negli sfarzi di cui ti circondi.?
Il video è tratto da striscia la notizia un tg che io mi rifiuto di gurardare , ma alla quale purtroppo questa volta devo dare merito.
video
Che ricetta posso mettere per questo post?
Mi dispiace non mi viene in mente nulla non posso scrivere sul mangiare quando poi la gente non mangia......
Ma vi assicuro che il prossimo post sarà pieno di ricette per continuare
il post sull'eros...

mercoledì 1 aprile 2009

CON PREGHIERA DI DIVULGAZIONE

Oggetto: CON PREGHIERA DI DIVULGAZIONE

“ FATE PASSARE LA CAROVANA DI MUSIC FOR PEACE…
IL MESSAGGIO DI PACE NON DEVE ESSERE FERMATO”
Questa è la frase che chiediamo sia inoltrata da TUTTI ai seguenti indirizzi mail:
amb-sec@roma.mfa.gov.it
ambegitto@yahoo.com
ambasciata.cairo@esteri.it
stampa.telaviv@esteri.it
consolato.telaviv@esteri.it
antonio.bettanini@esteri.it

in questo modo raccogliamo l’appello, andato in onda su “Striscia la Notizia”, dei 4 ragazzi di Music for Peace che da 16 giorni sono bloccati sul border ad Rafah.

http://www.creatividellanottemusicforpeace.org/galleriefoto/2009gaza/images/001%20-%20Missione-GAZA.jpg