fiori di zucchero per addolcire le amarezze del mio blog... buona lettura












No al bavaglio

Foto ricette

Le foto dei piatti le prendo dal WEB e tante volte non Corrispondono alla ricetta ,ma ne danno comunque un'esempio mi scuso con i propretari delle foto e in caso con un'unica comunicazione provvederò all'immediata rimozione.
E' partito ufficialmente il cuoco a domicilio se avete bisogno contattemi

Informazioni personali

La mia foto
Italy
Sono un sognatore , ho tanta fantasia che cerco di esprimere nelle cucine dei ristoranti perchè penso che un buon piatto possa aiutare a digerire le ipocrisie di cui è coperto il mondo. Per info lancillotto666@gmail.com

La missione del cuoco

Il Cuoco

Son gia vent'anni che stò in cucina e faccio la guerra coi pentoloni .

Le mie armi son le padelle e i miei nemici fuochi e coltelli

Con la giacca bianca e il cappello alto, le tante paste nel soutè salto.

Sempre presente alla mia postazione.

Il Cuoco,

non è un lavoro ma una missione,e per questo ci vuole passione per la tanta amata professione.

Al mare e ai monti è la stessa storia tra dolci,patate,sughi e cicoria, le carni , il pesce e la cacciagione li faccio arrosto, fritti e in carpione.

E , mentre gli altri felici fan festa io aggiungo dado alla minestra.

Ma, dopo cena, giunti al tramonto il cuoco diventa un uomo di mondo.

Lascia da parte arrosti e crespelle e danza felice con le più belle.

Irruente, borbotta di giorno in cucina mentre di notte l'amor lo rovina.

PIU ATTUALE DI COSI!!!!!

Paolo Rossi Pericle


Quando lo sport è solo passione e doping free

venerdì 22 gennaio 2010

Alla finestra.....

Ciao dopo tanto tempo sono tornato a postare sul mio blog.
Sono stato assente per due motivi , il primo è che per la carenza di commenti sui miei post mi sono un demoralizzato , ma il secondo motivo quello piu inportante è che sono stato alla finestra ad osservare... E ho osservato cosi tante cose nei panorama politici,sociali e economici italiani che alla fine non sapevo più neppure cosa scrivere per primo, oggi ho chiuso la finestra e cercherò di far ordine su ciò che ho viso.
Ho visto case date a terremotati recenti e terremotati passati che vivono da anni in container ;perché agli uni si agli altri no? La scusa è che i governi passati non hanno fatto ciò che dovevano e allora perché non lo ha fatto l'onnipotente governo odierno? forse perché non riuscirebbe ad incantare gli umbri o gli irpini come ha cercato di fare con dei bambini di 5 anni a L'Aquila.
Ho visto volare statuette con perfetta mira (o Quasi), ho visto tasse abbassate e tasse aumentate e poi smentite , ma come è bravo a dire tutto e il contrario di tutto.
Ho visto processi che da lunghi si sono accorciati per diventare brevi ( e guai a parlare di leggi a persona perché come ha detto Gasparre ci sono troppe persone che aspettano giustizia da tanto tempo)si potrà fare una legge a persona per allungare ciò che è breve? Il figlio di Dio potrebbe farlo e tanti utilizzatori di Viagra ringrazierebbero , ii massimo del clientelismo ....
Ho visto pseudo laureate proporre leggi per far tornare le università in mano ai figli dei ricchi cercando di mandare a lavorare i ragazzi di 15 anni cosi che gli operai avranno figli operai con il famoso motto se non va bene a scuola va a lavorare. Be cara ministra io penso che le sue siano braccia tolte al mondo del lavoro e con la velocità con cui si è laureata anche una testa tolta ai braccianti (senza offesa per i braccianti che le avrebbero insegnato almeno qualcosa).
Ho visto riabilitare statisti che hanno rovinato il Bel Paese prima con l'innalzamento dell'inflazione economica e poi inflazionando il mondo politico avendo aiutato politici in attesa di processo a far carriera.
Ho visto dare il nome a Pazze e a Vie del suddetto statista e ho visto la statua dello stesso non essere acquistata da nessuno( Per fortuna che c'è ancora un po di buon senso).
Ho visto persone accusate di mafia essere quasi assolte da Boss mafiosi che si sono rifiutati di testimoniare e in cambio invece che una denuncia per favoreggiamento si sono visti togliere il carcere duro.. Ho visto questo e tante altre cose di cui tuti avete scritto e allora ho chiuso la finestra e ho vomitato, ho vomitato amarezza per una sinistra controllata da un baffino che sta dietro le quinte e mi fa rimpiangere Natta.( ve lo ricordate?)ho vomitato solidarietà per i lanciatori di statuette , ho vomitato complicità per braccianti Calabresi che oltre a essere stati bastonati sono stati rinchiusi nei centri di accoglienza , dove non lavorano come schiavi e non sono passati attraverso forni crematori ma sono comunque privati della dignità umana. Becchi e Bastonati. Ho vomitato per un governatore sotto costante protezione perché è andato con un trans e abbiamo un premier che è stato addirittura tacciato come vittima per essere andato a letto con una minorenne ,se lo faccio io vengo arrestato per pedofilia.
Ho vomitato tutte queste cose , ma ora riapro la finestra e do il mio consenso a Di Pietro perché al momento è l'unico che veramente cerca di contrastare una classe politica che se fosse in america sarebbe accusata di Impeachment un giorno si e l'altro pure e come minimo farebbe 20 anni di galera per evasione fiscale e neppure uno scudo spaziale li proteggerebbe.

Son tornato e ho aperto la finestra ma non starò più a guardare ma sarò li a gridare il mio diniego e la mia frustrazione......
Al prossimo post ripartirò anche con le ricette
.

P.S

Si può andare a Parigi e davanti alla Tour Eiffel mettersi a parlar male di B con un senegalese residente a Milano e Cassaintegrato , perciò costretto a vendere statuine a PARIGI?

Io l'ho Fatto ..... Tartaglia quelle costano meno del duomo.

10 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Bentornato! Mi è mancato leggerti, ma vedo che sei tornato in buona forma!! Sottoscrivo tutto quello che hai scritto e non sposto neanche una virgola!!
Ciao cuoco, vai alla grande e fregatene dei commenti...

Luz ha detto...

Caro, caro, caro, Cuoco, era ora! Il tuo post meriterebbe un commento lunghissimo, ma a che pro? Dovre scrivere un "bravo" per ogni riga, perché mi trovo in perfetta sintonia con quello che scrivi. Per gente come noi tirare avanti è dura, perché la classe politica se ne frega, non abbiamo alcun supporto se non noi stessi e capisco quando dici che sosterrai Di Pietro. Ti rendi conto? Un garantista come lui, che probabilmente 30 anni fa avremmo contestato, oggi è l'unico baluardo contro questo paese svilito e smembrato. Ti prego, continua a scrivere e fregatene se i commenti sono pochi, per chi ti legge sei prezioso.
Bentornato e un abbraccio.

Paola ha detto...

Bentornato!!!
Finalmente caro cuoco mi sono mancati i tuoi post che condivido sempre...
E che aggiungere a ciò che hai esplicato in maniera così esaustiva... solo che il mio pensiero è focalizzato per i terremotati... e la stessa domanda me la son posta anch'io!!!
Tutto il resto non è storia... c'è un gran menefreghismo...
Ehiiiii... capisco che alcune volte ognuno di noi scrive e sembra scrivere al vento... ed anch'io mi associo per dirti fregatene della quantità dei commenti... sono dell'idea pochi ma "buoni"!!! :-)))
Ed ora su con il morale... ed affronta il toro per le corna... aspetto altri tuoi interessantissimi "vomiti" hehehehehehe
Ciao cuoco grazie della visita... serena giornata e felice weekend... un baciotto

stella ha detto...

Ciao chef, bentornato!

Anch'io condivido il tuo scritto...e ti dico fregatene dei commenti!
Buona fine settimana.

il monticiano ha detto...

E mo che te dico? Bentornato te l'hanno detto gia l'altre blogger che mi precedono. Allora ti dico una frase benaugurante "MENO MALE CHE IL CUOCO C'E'".
Hai scritto nel post che hai letto e visto tante cose e vomitato per quelle e per altre ma te ne è sfuggita sicuramente qualcuna da far rivoltare lo stomaco.
Io nun gna faccio più se la cosa ti può consolare.

Gap ha detto...

Dire che siamo d'accordo a questo puntoi diventa banale. Ti posso dire, invece, che per molti mesi ho scritto e letto da solo le mie "produzioni", poi ad un certo punto ho iniziato a commentare vari blog che sentivo affini, allora si è sviluppato prima un dibattito e poi si è arrivati alla condivisione e all'amicizia. Ci vuole tempo come nella costruzione di qualsiasi cosa, anche un po' di costanza. Tieni duro. E metti in conto che potresti incontrare tanti stronzetti come me, che leggono ma commentano poco. Meglio un lettore silenzioso che un commentatore a cazzo!!
Ciao Gap

luly ha detto...

Sono contenta di ribeccarti, caro Cuoco! Inutile dirti che leggerti, oggi, è stato come parlare con me stessa, è stato come gridare, insieme a te.
A presto, un abbraccio!:O)

il cuoco ha detto...

Posso solo dirvi grazie a tutti per l'incoraggiamento.

la signora in rosso ha detto...

ben tornato.... con la vista buona a quanto pare.
In prima fila... pronti a non lasciar perdere nulla!
Buona domenica

Semalutia ha detto...

Non ti abbattere per i commenti...sappi che io ne ho molti meno di te! Ma scrivo perchè mi piace, e perchè ho qualcosa da dire e perchè so che è una cosa che rimane, che farà la mia storia, che forse un giorno verrà letta i miei figli, chissà...insomma: scrivi se hai qualcosa da scrivere, fallo per prima cosa per te, poi per gli altri.
Un abbraccio, Sema