fiori di zucchero per addolcire le amarezze del mio blog... buona lettura












No al bavaglio

Foto ricette

Le foto dei piatti le prendo dal WEB e tante volte non Corrispondono alla ricetta ,ma ne danno comunque un'esempio mi scuso con i propretari delle foto e in caso con un'unica comunicazione provvederò all'immediata rimozione.
E' partito ufficialmente il cuoco a domicilio se avete bisogno contattemi

Informazioni personali

La mia foto
Italy
Sono un sognatore , ho tanta fantasia che cerco di esprimere nelle cucine dei ristoranti perchè penso che un buon piatto possa aiutare a digerire le ipocrisie di cui è coperto il mondo. Per info lancillotto666@gmail.com

La missione del cuoco

Il Cuoco

Son gia vent'anni che stò in cucina e faccio la guerra coi pentoloni .

Le mie armi son le padelle e i miei nemici fuochi e coltelli

Con la giacca bianca e il cappello alto, le tante paste nel soutè salto.

Sempre presente alla mia postazione.

Il Cuoco,

non è un lavoro ma una missione,e per questo ci vuole passione per la tanta amata professione.

Al mare e ai monti è la stessa storia tra dolci,patate,sughi e cicoria, le carni , il pesce e la cacciagione li faccio arrosto, fritti e in carpione.

E , mentre gli altri felici fan festa io aggiungo dado alla minestra.

Ma, dopo cena, giunti al tramonto il cuoco diventa un uomo di mondo.

Lascia da parte arrosti e crespelle e danza felice con le più belle.

Irruente, borbotta di giorno in cucina mentre di notte l'amor lo rovina.

PIU ATTUALE DI COSI!!!!!

Paolo Rossi Pericle


Quando lo sport è solo passione e doping free

martedì 3 marzo 2009

Il sogno di Gelli

Il sogno di Gelli era quello di portare la P2 a governare l'Italia tramite un solo uomo al comando e le grandi lobby piduiste a spartirsi il mercato finanziario.
Bene i sogni forse a volte si avverano e chi meglio di un possibile adepto( tessera n 625 secondo la lista sequestrata a Gelli e il nome sulla lista non è una prova sicura di appartenenza alla loggia ) della P2 può fare il miracolo?.
Oramai le camere sono al potere di una sola maggioranza che permette al leader di fare cio che vuole a colpi di decreti legge. L'informazione è tutta nelle sue mani e si sa che quello che non si vede non succede.... Esempio i rifiuti di Napoli sono spariti e Napoli è diventato l'esempio ecologico da seguire. Adesso è l'ora degli stupratori quando le televisioni e i media smetteranno di parlarne in Italia non ci sarà piu neppure uno stupro ( I dati della Questura dicono che siano diminuiti del 12 % rispetto all'anno scorso , ma lo ha detto solola Gruber alla 7 ).( Comunque voglio consigliare alle donne Italiane che non riescono ad accapararsi il poliziotto privato di emigrare in Romania e in Marocco Tanto i loro stupratori sono tutti in Italia e laggiu potete circolarfe tranquillamente.).
Non è forse vero che all'epoca della P2 ci sono stati attentati ideati dai cosi detti sistemi deviati e poi attuati da terroristi di destra? In questo modo si è rallentato l'avanzata del comunismo e si è rafforzata una DC che combatteva in tutti i modi questi terroristi mandati dai suoi uomini.
E se questi stupratori (come ripeto diminuiti del 12 % nell'ultimo anno)fosserro i sicari di servizi segreti nuovamente deviati? Che bella figura ci Farebbe l'adepto e come si raforzerebbe se all'improvviso con una bella legge razziale e severissima sparissero?
Immaginate cosa potrebbe succedere se il premier nel 2013 riuscisse a diventare Capo dello Stato....Da una dittatura parlam,entare come siamo ora passeremo ad una dittatura assouta. Caro Gelli i sogni a volte si avverano , ma che cazzo perchè i miei sono sempre solo incubi?

Pezzo di intervista a Licio Gelli tratto da disinformazione.it
AREZZO - Son soddisfazioni, arrivare indenni a quell'età e godersi il copyright. "Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa". Tutto nel piano di Rinascita, che preveggenza. Tutto in quelle carte sequestrate qui a villa Wanda ventidue anni fa: 962 affiliati alla Loggia. C'erano militari, magistrati, politici, imprenditori, giornalisti. C'era l'attuale presidente del Consiglio, il suo nuovo braccio destro al partito Cicchitto: allora erano socialisti.
Chi ha condiviso quel progetto è oggi alla guida del paese. "Se le radici sono buone la pianta germoglia. Ma questo è un fatto che non ha più niente a che vedere con me". Niente, certo. Difatti quando parla di Berlusconi e di Cicchitto, di Fini di Costanzo e di Cossiga lo fa con la benevolenza lieve che si riserva ai ricordi di una stagione propizia. Sempre con una frase, però, con una parola che li fissa senza errore ad un'origine precisa della storia.


Be Caro Gelli Il mio sogno è di vederti in uno di quei campi dove volevi mandare gli immigrati....
ma purtroppo non sono fortunato come te.

Sig Gelli visto che parla di mele Marce le metto una bella ricetta fatta con mele

Il maialino alle mele (il maialino perchè ? Lo puo immaginare da solo.....)

Ricetta per 5 pax

750 Gr di ,lonza di maiale

4 Mele del tipo renette.
1/2 cipolla bionda.
Procedimento
Far marinare la lonza per un paio d'ore con un battuto di rosmarino, salvia , aglio e sale .
Far rosolare la lonza in olio bollente poi infornare a 180 gr per circa 40 minuti. oppure se disponete di un termometro per cotture finche non abbia raggiunto i 67 g al cuore.
Nel frattempo sbucciate e tagliate 3 mele a fette e metterle a rosolare in una casseruola con una noce di burro e la cipolla bagnare con cognac e coprire con brodo vegetale, completare la cottura e poi passare il tutto con passatutto o mixer a immersione.
Tagliare a fette regolari la restante mela e saltarla in padella con una noce di burro fino a completa cottura.
Taglaire l'arrosto a fette e servirlo su di un piatto ricoprendolo per meta con la salsa di mele e guarnendo con la mela affettata.

4 commenti:

pierprandi ha detto...

E' proprio vero il sogno di Gelli si sta avverando un pezzo alla volta...E gli italiani ancora non se ne rendono conto.. Un saluto

Mariarita ha detto...

Piano, piano si sta attuando il sogno di Gelli...per noi un'incubo!!!
Ciao Mariarita
grazie per la ricetta

il monticiano ha detto...

La ricetta che hai consigliata a gelli contiene due errori: 1°) le mele devono essere rigorosamente marce; 2°) la lonza deve essere ricavata dal maiale doc etichettato s.b.

ps. I video sono bellissimi. Da ridere, amaramente, quello di Paolo Rossi-Pericle.

Ciao.

Camu ha detto...

Licio Gelli è veramente una pagina buia della nostra storia che però ora sembra disvelarsi!!!oddio che tristezza!!!