fiori di zucchero per addolcire le amarezze del mio blog... buona lettura












No al bavaglio

Foto ricette

Le foto dei piatti le prendo dal WEB e tante volte non Corrispondono alla ricetta ,ma ne danno comunque un'esempio mi scuso con i propretari delle foto e in caso con un'unica comunicazione provvederò all'immediata rimozione.
E' partito ufficialmente il cuoco a domicilio se avete bisogno contattemi

Informazioni personali

La mia foto
Italy
Sono un sognatore , ho tanta fantasia che cerco di esprimere nelle cucine dei ristoranti perchè penso che un buon piatto possa aiutare a digerire le ipocrisie di cui è coperto il mondo. Per info lancillotto666@gmail.com

La missione del cuoco

Il Cuoco

Son gia vent'anni che stò in cucina e faccio la guerra coi pentoloni .

Le mie armi son le padelle e i miei nemici fuochi e coltelli

Con la giacca bianca e il cappello alto, le tante paste nel soutè salto.

Sempre presente alla mia postazione.

Il Cuoco,

non è un lavoro ma una missione,e per questo ci vuole passione per la tanta amata professione.

Al mare e ai monti è la stessa storia tra dolci,patate,sughi e cicoria, le carni , il pesce e la cacciagione li faccio arrosto, fritti e in carpione.

E , mentre gli altri felici fan festa io aggiungo dado alla minestra.

Ma, dopo cena, giunti al tramonto il cuoco diventa un uomo di mondo.

Lascia da parte arrosti e crespelle e danza felice con le più belle.

Irruente, borbotta di giorno in cucina mentre di notte l'amor lo rovina.

PIU ATTUALE DI COSI!!!!!

Paolo Rossi Pericle


Quando lo sport è solo passione e doping free

lunedì 23 febbraio 2009

Ho paura

Ho tanta paura dell'indifferenza , è dall'indifferenza che un certo Benito è arrivato a Roma. Ma ho tanta paura anche di quelli che dicono " lascia stare Berlusconi tanto sono tutti uguali".
E io che cerco di far capire loro che sono tutti uguali perchè chi ha governato fino ad ora non ha mai fatto nulla, ed in qualche modo è legato all'attuale governo.
Una parte della vecchia DC e del PSI sono ora nel PDL come possono cambiare le cose?
Cazzo ma lo vedo solo io che L'avvocato Mills è stato condannato per corruzione e invece il corruttore ci governa?
Ho paura delle ronde ... I nuovi squadristi che con il benestare dei perbenisti pattuglieranno le strade per la nostra sicurezza.... E loro con che metodi giudicheranno i delinquenti?
Gli oppositori politici come saranno considerati?
Ho paura che un giorno mio figlio venga picchiato perche il padre è di sinistra .E dopo le ironie del grande presidente del consiglio ,ho paura che ci possano essere dei desaparecido Italiani.

Ma si puo fare ironia su 30.000 persone scomparse?


video

Forse è stato solo un 'incubo qualcuno mi dia un pizzicotto sto morendo di paura.

Ho paura anche dei Cattolici che passivamente lasciano che tutto questo accada l'importante è che in questo periodo le case vengano benedette , ma però solo quelle degli italiani perchè i romeni , i marocchini , i senegalesi e tutti gli altri extracomunitari sono pericolosi e devono essere espulsi. Prorpio quello che diceva Gesu Cristo.
Ho paura del centrosinistra perchè sta spianando la strada al nuovo Benito Berlusconi.
Ho paura perche cosi accadde quando il fascismo andò al potere sotto agli occhi di tutti i passivi e dei condiscendenti.
Ma dove sono finiti i leader di sinistra degli anni 70/80 Il grande Berlinguer la grande Iotti.
Possibile che nessuno di quei damerini falsi come giuda abbia imparato nulla da loro?
Ci sono rimasti gli arrivisti come Dalema o i signori Come i Veltroni che l'unica cosa che hanno saputo fare è dare il governo in mano ad un Prodi ,con tutti gli affari che aveva alle spalle (IRI etc) Cazzo , ma è riuscito a fallire anche con le aziende e voi gli avete consegnato l'Italia.... Anzi l'Italia l'avete consegnata a Berlusconi..

Se Berlinguer avesse potuto vedere cosa è successo al suo PCI da Natta in poi penso che sarebbe sceso giu e avrebbe preso tutti a calci nel culo e poi avrebbe portato in piazza Milioni di persone.
Rivoglio un Enrico Berlinguer allora mi passerebbe la paura...
E voi Persone di chiesa che pregate in ginocchio e poi fuori dalla chiesa prendete a calci il senegalese che tiene in mano un pacchetto di fazzoletti per cercare di ricavarne qualche euro.
Ricordate che per coordinate di nascita Gesu non poteva essere bianco con gli occhi azzurri. Guardate come era costituita Atene e cercate di capire se vi è possibile.
Nei tempi antichi e riflettete


video

La mia ricetta di oggi è

Strangolapreti trentini alla ghiotta

1000 gr di pane raffermo,
500 gr di spinaci o altre verdure,
2 uova,
100 gr di grana trentino,
100 gr di burro,
poco olio d'oliva,
0,5 litro di latte,
sale q.b., pepe q.b.,
poca noce moscata,
poche foglie di salvia,
poca farina di frumento.

Si mette in ammollo nel latte tiepido il pane raffermo tagliato a dadini per circa tre ore; si aggiungono gli spinaci o altre verdure, precedentemente lessati in poca acqua leggermente salata e tritati, dopo averli fatti saltare nel burro e insaporiti con sale, pepe e noce moscata. Si unisce il grana trentino grattugiato, le uova, il sale e poca farina bianca. Si amalgama bene il composto con un mestolo di legno e si confezionano quindi gli Strangolapreti nella forma desiderata (a palline, a forma di cucchiaio, di gnocco, ecc.) versandoli in acqua bollente salata. Quando riaffiorano sono cotti. Si Possono servirei con grana trentino abbondante e burro spumeggiante, aromatizzato con salvia.
La salsa alla ghiotta

200 g Di funghi porcini oppure freschi o congelati. Oppure 50 g di funghi secchi ammollati in acqua tiepida.
50 g di prosciutto crudo tagliato a cubetti
1 spicchio di aglio
2 foglie di alloro
300 gr di salsa di pomodoro
1 bustina di panna.

Rosolare i funghi e l'aglio tritati con il prosciutto e l'alloro.
bagnare con cognac e aggiungere la salsa di pomodoro e la panna.
Salare e pepare a piacere
Saltare gli strangolapreti nella salsa e servire caldi con del grana a scaglie.

7 commenti:

emanuela ha detto...

C'era bisogno di un buon cuoco e... non solo. Le tue paure sono le mie. Se Berlinguer sapesse... ma noi, da perfetti atei, sappiamo che non sa. Un saluto affamato

il monticiano ha detto...

Hai toccato tutti o nervi scoperti di quest'ultimo periodo.
Caro cuoco siamo in un mare di m....(scrivice quello che te pare).
Hai fatto un bel post ma io quando lo farò un bel pasto?

Luz ha detto...

Quello che fa paura a me è che noi che dialoghiamo attraverso i blog la pensiamo tutti allo stesso modo, eppure non spostiamo di una virgola il panorama politico. Anche io ho pauro di Benito Berlusconi e sono arrabbiata come non mai. Hai detto bene, gli ex PCI pensano ai loro affari caro mio, non alla lotta del popolo! Dimmi un po' quale e quanto tempo avrà impiegato il buon Veltroni per comprarsi casa a New York, invece di incatenarsi a qualche fabbrica dove agonizzano i cassaintegrati?
Grande Cuoco, le tue ricette sono sempre azzeccate!

Camu ha detto...

Eccomi..eccomi scusa l'assenza ma è stata una settimana duretta!!!
Sull'indifferenza concordo con te:brutta bestia che spalanca le porte a estremismi di ogni genere.

luly ha detto...

Ho paura anch'io, come te.
Post interessante, come le tue ricette:)
Alla prossima, vieni a trovarmi!

Mariarita ha detto...

Condivido le tue paure!!!
Io sono di sinistra e sono orgogliosa di esserlo...ho paura che fra breve non si potrà tanto dirlo così pubblicamente di esserlo.
Ho lasciato commento anche nel tuo nuovo blog.
Un saluto
Mariarita

Clode ha detto...

Hai ragione, l'indifferenza è l'arma più forte che hanno per arrivare al potere, e purtroppo noi la usiamo a loro vantaggio... Qualche speranza nei cattolici io la nutro ancora, sarà perchè sono cattolica anch'io, sarà perchè di questi tempi poche cose aiutano come la fede, sarà perchè se la sinistra che abbiamo parlasse come parlava gesù cristo, sarebbe la vera rivoluzione...

Mi ha fatto piacere scoprire questo blog, anche perchè la cucina è una delle mie passioni!