fiori di zucchero per addolcire le amarezze del mio blog... buona lettura












No al bavaglio

Foto ricette

Le foto dei piatti le prendo dal WEB e tante volte non Corrispondono alla ricetta ,ma ne danno comunque un'esempio mi scuso con i propretari delle foto e in caso con un'unica comunicazione provvederò all'immediata rimozione.
E' partito ufficialmente il cuoco a domicilio se avete bisogno contattemi

Informazioni personali

La mia foto
Italy
Sono un sognatore , ho tanta fantasia che cerco di esprimere nelle cucine dei ristoranti perchè penso che un buon piatto possa aiutare a digerire le ipocrisie di cui è coperto il mondo. Per info lancillotto666@gmail.com

La missione del cuoco

Il Cuoco

Son gia vent'anni che stò in cucina e faccio la guerra coi pentoloni .

Le mie armi son le padelle e i miei nemici fuochi e coltelli

Con la giacca bianca e il cappello alto, le tante paste nel soutè salto.

Sempre presente alla mia postazione.

Il Cuoco,

non è un lavoro ma una missione,e per questo ci vuole passione per la tanta amata professione.

Al mare e ai monti è la stessa storia tra dolci,patate,sughi e cicoria, le carni , il pesce e la cacciagione li faccio arrosto, fritti e in carpione.

E , mentre gli altri felici fan festa io aggiungo dado alla minestra.

Ma, dopo cena, giunti al tramonto il cuoco diventa un uomo di mondo.

Lascia da parte arrosti e crespelle e danza felice con le più belle.

Irruente, borbotta di giorno in cucina mentre di notte l'amor lo rovina.

PIU ATTUALE DI COSI!!!!!

Paolo Rossi Pericle


Quando lo sport è solo passione e doping free

mercoledì 1 luglio 2009

La giornata dell'orgoglio degli Italiani non Padani

Attenzione amici della Rete, un'altra “legge porcata” è in arrivo. Questa volta, a proporla, è l'On. Lussana della Lega. Lo chiamano “diritto all'oblio”, vale a dire che, se ci sono dei parlamentari, e chissà perché proprio loro, che vengono condannati, dopo un certo numero di anni bisogna cancellare dalla Rete e dall'informazione le loro condanne, perché vi sarebbe il diritto secondo cui il condannato non possa essere ritenuto tale a distanza di anni. E' un assurdità, è un bavaglio all'informazione. E' bene sempre sapere chi ha commesso dei reati, e se è stato condannato. E' una proposta che, evidentemente, serve a qualcuno del Palazzo per nascondere ai cittadini ciò che ha commesso per potersi riciclare, magari cambiando sigla e partito, ma con la stessa faccia. Vogliamo un Palazzo con facce diverse, pulite, e quindi vogliamo che, di questi dati, ne resti traccia, soprattutto in Rete. Specialmente, se l''informazione “normale”, quella del servizio pubblico, quella “minzoliniana”, non vi racconta degli uomini di Palazzo intenti a fare gli affari propri piuttosto che gli interessi dei cittadini. Vigilate, vigilate cittadini della Rete.
Qualche giorno fa ho copiato e incollato questa notizia da un blog e mi scuso con il blogger che l'ha scritta , ma mi sono dimenticato a chi 'ho fregata , ma spero che sia contento lo stesso che venga divulgato..
Io mi domando se ora le notizie di reati compiuti dai parlamentari devono venire cancellate da internet e dall'informazione in gnerale dopo un po di tempo, a quando la notizia della cancellazione della pena se riescono a mantenersi latitanti ?, e perchè non cancellare anche tutti reati di collusione con la mafia, di evasione fiscale etc...? cosi tutti parlamentari avranno la fedina penale pulita e i normali cittadini non dovranno piu pentirsi di aver messo a governarci delle persone che in altre nazione al massimo sarebbero a dirigere le mense di qualche carcere..
Secondo questa legge dopo un po di anni un condannato che abbia scontato o no la pena non potrà piu considerarsi tale...
E perchè solo i parlamentari? Se io rubo una mela rimango ladro tutta la vita e invece alcuni ministri di mani pulite non sono mai stati condannati?
La vedo un'altra legge Salva Premier e tutti i tirapiedi.
Ve lo immaginate Poggiolini e De lorenzo si ricandideranno tanto delle loro malefatte non si potrà piu parlare e chi non li ha conosciuti causa età potrà rimettrerli li al loro posto ...
A questo punto do ragione a chi mi dice che Garibaldi ha sbagliato tutto e spero che la lega faccia la sua vecchia e paventata repubblica Padana e metta le frontiere tanto sono Toscano e rimarrò fuori da quella repubblica senza di loro ne potrò essere orgoglioso di essere ITALIANO...

Voglio una giornata di festa per gli Italiani

Salviamo l'orgoglio degli italiani non Padani vogliamo un muro che ci divida dal nord...
Da Ventimiglia Lungo il confine Ligure poi su fino a Reggio Emilia poi giu da Modena fino a Roncopilaccio e Continuando fino all'Adriatico...

Meglio che il ponte sullo stretto....
A voi la padania , le ronde, le fabbriche , le centrali nucleari,lo smog,Berlusconi con seguito e Bossi.
A noi L'IT AL IA

Aggiungo lappello di Enzo DI Frenna per il 14 Luglio

Ieri ero al Senato e ho partecipato a un incontro con il presidente della Camera, Gianfranco Fini, per la ricostruzione di una scuola in Abruzzo. Nelle stesse ore i senatori procedevano ad approvare il DDL Alfano sulle intercettazioni, ed oggi a quanto pare avremo il sì definitivo del Senato. La situazione - da questo momento - si fa difficilissima. Sul bavaglio all'informazione e le limitiazioni alla magistratura si è scritto molto in Rete. L'8 luglio a Roma alle ore 21, presso l'Alpheus (via del Commercio), Marco Travaglio e Antonio Padellaro - animatori del nuovo quotidiano Il Fatto - hanno organizzato la Notte Bianca dell'informazione, per denunciare l'anomalia della nuova legge. Io ci sarò.
Il 13 e 14 luglio la Federaziona nazionale della Stampa ha indetto una giornata di silenzio-sciopero dei giornalisti, per protestare contro il DDL Alfano. Alessandro Gilioli ha proposto un'allenza tra giornalisti e blogger, una sorta di silenzio in Rete. L'ho sentito ieri a telefono e gli ho dato la mia adesione. Massimo Mantellini, uno die blogger più letti in Italia, ha segnalato l'iniziatva di Gilioli. Anche lui è molto preoccupato, forse anche un pò rassegnato. Mi diceva ieri che - una roba del genere - in Usa non sarebbe mai passata e avrebbe scatenato l'azione delle associazioni di cittadini e consumatori. La situazione è gravissiva perchè il DDL Alfano prevede una sorta di bavaglio anche per i blogger e colpirà quelli più famosi. Il diritto alla rettifica inserito in modo pessimo, equipara infatti i blogger ai giornali: se entro 48 ore il gestore del sito non rettifica una qualsiasi informazione, arivano multe salatissime che costringeranno il blogger a chiudere.
Di fronte a questo scenario ormai birmano, non si può stare fermi. Bisogna reagire e agire. Mi piace l'idea di un testo da pubblicare simultaneamente - il 13 e 14 luglio - sui quanti più blog italiani. Ecco la mia proposta:

Questo blog oggi posta soltanto la protesta contro il DDL Alfano che limita l'attività dei blogger italiani. Ci sarà meno informazione libera e più censura. Sono cose che accadono in paesi come l'Iran e la Birmania. Questo post lo leggerai sul molti altri blog italiani. E' la nostra risposta silenziosa alla legge ammazza-internet.

Stasera una ricetta Semplice :Involtini di melanzane farciti alla seppia con pomodoro piccante.

Un antipastino semplice e moto gustoso.
Per 4 persone
2 melanzane medie

Per il ripieno
1Kg di seppie pulite
1 Lt di latte
150 gr di farina
120 gr di burro
1 spicchio di aglio
peperoncino , sale e olio extra vergine. QB
1 bicchiere di vino bianco

Per la salsa
2 Spicchi di aglio
1 peperoncino
Prezzemolo
300 gr di Pelati
Olio extra vergine di oliva 2 cucchiai
Sale QB

Tagliare le melanzane a fette come per una parmigiana..( a proposito provate a fare una prmigiana con degli zucchini grossi)
Stendere le fette su un colapasta e salarle con sale grosso lasciare a spurgare la loro acqua per circa 1 ora.
Asciugatele e friggetele.
Nel frattempo preparate il ripieno..
Soffriggere le seppie con l'olio lo spicchio di aglio e il peperoncino, bagnarle con il vino bianco , lasciarle cuocere per 20 minuti a fuoco basso aggiungendo del liquido poco per volta (non devono fare una bollitura).
Fare un abesciamella con il latte la farina e il burro , tritare le seppie cotte e scolate senza togliere l'aglio e il peperoncino e aggiungere alla besciamella.
Riempire le fette di melanzane fritte e formare degli involtini, stendere in una placca e passare in forno x 5 minuti.
Stendere sugli involtini un filo di salsa di pomodoro mettere del prezzemolo tritato e servire ben caldi.
Spero vi piacciano .

Potete fare gli involtini anche riempiendo le melanzane con prosciutto cotto e fettine di mozzarella.

PS Le foto dei piatti le prendo dal WEB e tante volte non Corrispondono alla ricetta ,ma ne danno comunque un'esempio mi scuso con i propretari delle foto e in caso con un'unica comunicazione provvederò all'immediata rimozione.

12 commenti:

La Mente Persa ha detto...

La legge che permetterà ai parlamentari di ripulire la loro fedina penale nei siti di informazione è scandalosa!

mariarubini ha detto...

bella la base di venditti.
complimenti!

emanuela ha detto...

Concordo: cercano di riciclarsi, di ripresentarsi con fedine pulite o silenzi puliti.
Per l'iniziativa del 13 e 14 luglio ci sto, molto volentieri.

azzurra ha detto...

Ciao!
eccomi!
non so xchè hanno messo il salmone...
non ne ho idea!
Devono essere buonissime le melanzane...ho provato tempo fa la parmigiana con le zucchine ed è andata a ruba!
Per ciò che riguarda l'artico che hai fregato a non sai chi....
no comment!
nn sono abituata a dire parolacce al mio primo ingresso in un nuovo blog...torno domani però!;)
buonissima serata
sorrisone
azzurra

Paola ha detto...

Non ho parole!!!
E' vergognoso... come siamo messi... pazzesco!!!
Ma costoro che propongono... metterli al muro... e una raffica....no!!!... eh????
Beh... meglio che sto zitta!!!
Bona la ricettina l'ho fatta simile e devo dire che l'accostamento è delizioso...
Grazie mio caro Cuoco... dopo queste informazioni ti lascio una buona serata un abbraccio e bacioni

il cuoco ha detto...

@ la Mente persa
Trovami una legge di questo governo che non sia scandalosa anzi trovami un mebro del governo che non lo sia...

@ Maria rubini
Non ho ancora capito se la canzone di venditti sia una presa in giro per i comunisti oppure no...
Però mi piace.ù
@ Emanuela l'unica cosa che non riciclano è la spazzatura quella la inceneriscono e se facessero lostesso parlamentare colluso confdannato? La pena la discarica e poi si vedrà...

@ Azzurra ti aspetto per lo sfogo non ti preoccupare non mi scandalizzo.

@ Paola concordo ma non diciamolo forte altrimenti con la scuisa dsel terrorismo politico ci chiudono il blog...
Ciao un bacione

Angelo azzurro ha detto...

Caro Cuoco, aderisco volentieri anch'io all'iniziativa del 13 e 14 luglio. Anzi, se non ti dispiace copio e incollo la tua proposta per la pubblicazione anche nel mio sito. Aspetto la tua autorizzazione. Ciao
Ah, grazie per le ricette. Sono sempre delle ottime alternative alla solita cucina!

stella ha detto...

Fuori tema : caro chef, ho telefonato al "Grappolo d'oro", ma ho scperto che dista 5km dal mare e con il treno la zona non è raggiungibile.
E' un hotel splendido, situato nel verde e la piscina crea un romanticismo fantastico.

Tra l'altro la settimana di ferragosto è tutto pieno, come tanti altri alberghi che ho conultato.
Mi chiedo: la crisi per chi è??

Grazie

Pupottina ha detto...

sì, ho una vita semplice: casa, marito, lavoro... forse dovrei mettere anche il blog :-)

^______________^

buona serata, mentre cerco di emulare la preparazione delle tue melanzane ;-)

il monticiano ha detto...

L'8 luglio insieme a mio figlio, mia nuora e alcuni blogger amici, parteciperemo alla Notte Bianca di cui all'iniziativa Travaglio - Padellaro, via del Commercio 36 accanto ai vecchi mercati generali di Roma.
Sono certo che incontreremo molti altri blogger.

Marianna ha detto...

carissimo cuoco come mai non accetti i miei regali ? ma solo ed esclusivamente quelli di pasticcino che sono molto belli ?
gradirei da te una cordiale risposta
ciaoo

Marianna ha detto...

ti rispondo con dispiacere ma quest'estanno mi accontento della mia casetta al mare in sicilia tanto io spero e mi auguro di rimanere in contatto con te anche il prossimo anno baciooooooooo.....
buon lavoro e fatti anche delle belle vacanze!